Ngaio Marsh : Rito macabro (Off with his Head, 1956) – trad. Giulia Betocchi – I Gialli del secolo N° 309 del 16 marzo 1958

La camera chiusa più nota di Ngaio Marsh è “Rito Macabro” (Off with his Head, 1956), pubblicata nei Gialli del Secolo nel 1958,appena due anni dopo la pubblicazione in lingua originale. Questo ci dice una cosa importante: che questa collana così bistrattata (per le traduzioni molto tagliate) era però curata da gente che aveva contatti tali che un’opera uscita due-tre … Continua a leggere

Harry S. Keeler : Poker di Re (The Fourth King, 1929) – I Gialli del Secolo N° 36 – Gherardo Casini Editore, 1952

Harry S. Keeler ha scritto molti romanzi, anzi è conosciuto in America come uno degli scrittori più prolifici. Casini, nel 1952, pubblicò 3 romanzi (seppure in edizioni parecchio tagliate) che, assieme a 2 pubblicati qualche anno fa da Shake, costituiscono il corpo di tutto ciò che di Keeler è stato pubblicato in Italia. Poker di Re, titolo non corrispondente all’originale … Continua a leggere

Fredric Brown: La belva nella città (The Lenient Beast, 1956) – Trad. Paola Drummond – I Gialli del Secolo, N°308, del 9 marzo 1958

Torniamo a Fredric Brown dopo qualche tempo, questa volta per parlare non di un Mystery seppure asciutto, come era il suo stile, ma un romanzo nero, con grande tensione narrativa e uno stile inconfondibile. La storia non nasce come i Mystery classici della Golden Age con un Prologo in cui vengono presentati i personaggi e con un certo climax in … Continua a leggere

Anthony Abbot – L’amante del reverendo (About the Murder of the Clergyman’s Mistress, 1931) – Trad. Igor Longo – I Classici del Giallo Mondadori N° 1078 del 15/9/2005

L’amante del reverendo è il secondo romanzo di Anthony Abbot. Fu scritto un anno dopo il primo, l’Omicidio di Geraldine Foster, e come vedremo, ripete, ampliando alcune caratteristiche che si erano notate nel primo, ma ne evidenzia delle altre. Come il primo, ci troviamo nell’anticamera dell’inferno. In un inizio di un’estate afosa, viene trovata una barca alla deriva: contiene due … Continua a leggere

Charles Daly King : Un alibi di troppo (Arrogant Alibi, 1938) – trad. M. Boncompagni – I Classici del Giallo Mondadori N°690 del 1993

Nato nel 1895 a New York, Charles Daly King si laureò in psicologia, dopo aver militato come ufficiale durante la Prima Guerra Mondiale. Divenne uno dei maggiori seguaci di Gurdjieff, interessandosi del sonno e delle sue componenti, sin dalla sua tesi di laurea, pubblicando saggi di psicologia di forte spessore, tra cui Beyond Behaviorism (1927) e The Psychology of Consciousness … Continua a leggere

E’ morto Bob Adey

Ci ha lasciati il grande Bob Adey. Ho avuto la notizia ieri da Mauro Boncompagni. Bob Adey è stata una figura storica per quanto riguarda la storia, la critica e l’analisi della letteratura poliziesca riguardante Le Camere Chiuse e i Delitti Impossibili. Britannico, era nato nel 1941. Sin da giovane aveva avuto come passione l’occuparsi dello studio di racconti di … Continua a leggere

Tanti regali diversi da donare a Natale : I GRANDI DETECTIVES IN CUCINA

Tra le tante edizioni che in questi giorni si possono trovare nelle librerie italiane, alcune passano sotto silenzio, ma proprio tra esse c’è quello che  intendo segnalare. Non si tratta, è bene dire subito, di romanzi, ma di volumi di cucina. Sì, ma in relazione assai stretta con il mondo del poliziesco . Le prime due riguardano Nero Wolfe, detective … Continua a leggere

Carlo Toffalori : Il matematico in Giallo. Una lettura scientifica dei romanzi polizieschi – Piccola Biblioteca Guanda, Guanda Editore, Parma, 2008, pagg. 268

Non si può sempre leggere Gialli, altrimenti si rischia di fissarsi: bisogna leggere anche qualcos’altro. Così questo Natale, assieme a dei bei gialli che analizzerò, proporrò anche dell’altro. Comincio oggi da un libro di cui mi parlò anni fa, tra il serio e il faceto, Luca Conti: “Un libro interessante è quello di Toffalori.  In un panorama come quello italiano, … Continua a leggere

Ellery Queen – Una stanza per morirci (A Room to Die In, 1965) – Trad. Maria Luisa Vannucci – I Classici del Giallo Mondadori N. 739 del 1995

Come è noto oramai, i due cugini Manny e Danny QUEEN, pensarono ad un certo punto di interrompere la serie di Elley Queen. Probabilmente si vedevano fuori dal mondo, con un Ellery che si barcamenava volente o nolente con enigmi che se rispettavano l’ “enigma deduttivo formale” a dirla con Francis Nevins, risultavano non essere compatibili con l’indirizzo che aveva … Continua a leggere

Ngaio Marsh: Delitto d’annata (Vintage Murder, 1937) – trad. Oriella Bobba – Il Giallo Mondadori N.2231 del 1991 – 1^ edizione; Gli Speciali del Giallo Mondadori N.74 del 2014 (assieme a Gli occhi verdi del gatto, di Dorothy Sayers e a La scheggia, di Mary Roberts Rinehart) – 2^ edizione.

Quinto romanzo in ordine cronologico, Vintage Murder, risale al 1937. Appartiene al cosiddetto filone tematico “teatrale” di Ngaio Marsh. Infatti, per chi non lo sapesse, Ngaio Marsh fu, oltre che una grande scrittrice di polizieschi classici, anche una grande regista e scrittrice teatrale. Non solo. Coltivò anche l’arte della pittura. E inserì le sue passioni nei suoi romanzi. Un po’ … Continua a leggere