Horace McCoy : Non si uccidono così anche i cavalli ? (They Shoot Horses, Don’t They?, 1935) – trad. Luca Conti – Big Sur , 2019

Di Horace McCoy non ho mai parlato. Colgo l’occasione, e lo faccio oggi, dovendo parlare del suo esordio, pubblicato anni fa da Terre di Mezzo con la traduzione illuminata di Luca Conti. Non sapevo che Luca Conti avesse firmato anche questa traduzione, come pure che avesse tradotto Il Sudario non ha tasche, per cui, vedendo per caso nella vetrina di … Continua a leggere

Clifford Witting : Il Canto di Natale (Catt Out of the Bag, 1939) – trad. Sara Caraffini – I Bassotti N° 141, Polillo, 2013

Cosa si legge a Natale se si è appassionato di Gialli? A parte Hercule Poirot’s Christmas, Envious Casca, An English Murder, Dancing Death, The Finishing Stroke, No Flowers By Request, ce ne sarebbero molti altri, un po’ meno noti. A questi ultimi appartiene il libro che ho deciso di leggere in questo Natale, Catt Out of the Bag (tradotto in … Continua a leggere

Nicholas Olde: The Invisible Weapon (1928) in Miraculous Mysteries, British Library Classics Crime

The Invisible weapon è un racconto del 1928 di Nicholas Olde. Bob Adey cita questo racconto assieme a The Tea Leaf di Edgar Jepson e Robert Eustace, come due autentiche perle. Mentre però il secondo racconto è più famoso, il primo è assolutamente sconosciuto, per due motivi: innanzitutto perché Nicholas Olde, oltre il 1928 non ha pubblicato altro; e poi … Continua a leggere

Agatha Christie: Se Morisse Mio Marito (Lord Edgware Dies, 1933) – trad. R.Buccianti – Oscar Mondadori

Se Morisse Mio Marito (Lord Edgware Dies) è il tredicesimo romanzo di Agatha Christie ed il settimo con Poirot. Il fatto di essere il tredicesimo romanzo non mi parrebbe neanche casuale: infatti nei Taccuini di Agatha Christie – Agatha Christie’s Complete Secret Notebooks di John Curran – si richiama il fatto che Agatha avesse pensato di scrivere un racconto che … Continua a leggere

John Dickson Carr : L’assassinio dei proverbi (The Proverbial Murder, 1943?) – senza trad. – in I Gialli di Ellery Queen, Garzanti, N°2 Febbraio 1950

AVVERTO I LETTORI CHE ESSENDO UN’ANALISI DETTAGLIATA DEL RACCONTO , NON POTRò PRESCINDERE DAL RIVELARE L’ASSASSINO. PERTANTO CHI NON ABBIA LETTO IL RACCONTO, RIMANDI LA LETTURA DEL PRESENTE ARTICOLO Si era in un’epoca in cui il sospetto era dietro l’angolo, e i venti di guerra stavano per soffiare impetuosi. In quel 1939 in cui lo scellerato patto Molotov-Ribbentrop portò all’occupazione … Continua a leggere

Christianna Brand . Delitto in bianco (Green for Danger, 1944) – trad. Maria Mammana Gislon – I Classici del Giallo Mondadori, 1984

Ristampato innumerevoli volte in varie lingue, è considerato il capolavoro di Christianna Brand: parliamo ovviamente di Green for Danger, tradotto in Italia con un orribile Delitto in bianco. Romanzo del 1944, non fu il suo esordio. Con l’Ispettore Cockrill aveva già dato alle stampe Heads You Lose, del 1941, tradotto in italiano con Perderai la testa, mentre con l’Ispettore Charlesworth, … Continua a leggere

MORTO GIUSEPPE LIPPI

Estremamente costernato, rendo omaggio alla memoria di Giuseppe Lippi, uomo di grtande cultura, buono, ironico. Un gran signore. Il più grande curatore di Urania, vera autorità nel campo della letteratura fantastica e fantascientifica in Italia, ma altrimenti estremamente colto in quella poliziesca, è venuto a mancare oggi, 15 dicembre 2018, a Pavia dove era ricoverato. Aveva raccontato giorni fa di … Continua a leggere

Paul Halter : Il gioco del delitto (Meurtre dans un manoir anglais, 1997) – trad. Angelo Petrella – Il Giallo Mondadori, N° 3173 del Novembre 2018

Meurtre dans un manoir anglais, è un romanzo del 1997. Paul Halter lo scrisse dopo L’arbre aux doigts tordus, del 1996 e prima di Le cri de la sirène del 1998, nel ciclo di Twist. Veramente nel 1996, aveva scritto un altro romanzo, Le cercle invisible, con soggetto a se stante, pubblicato l’anno dopo in Mondadori. Erano gli anni in … Continua a leggere

Patrizia Calamia : Sola nell’auto, Bertoni Editore, 2018.

Non avevo letto nulla di Patrizia Calamia, anzi non sapevo neanche chi fosse. Poi un bel giorno, non mi ricordo come sia cominciato, o forse stavo commentando qualcosa con Stefano Di Marino sulla sua pagina, fatto sta che si è inserita lei, e dopo qualche battuta, così si è presentata. Conoscenza nata e destinata a far parte delle tante di … Continua a leggere

Edmund Crispin : Beware of the Trains, “Attenzione ai treni” (da “Beware of the Trains”, 1953)

Beware_

Beware of the Trains, “Attenzione ai treni” è il titolo ironico del racconto che da il titolo all’intera antologia, ed è il primo della serie. E’ un racconto impossibile, di una sparizione dalla cabina di un treno, ed è uno di quei casi di cui Carr diceva..”vanished into thin air”, “svanito nel nulla”. Una sorta di variazione di Camera Chiusa, … Continua a leggere